Archivio Tag: Strade

Cilentana e altre strade

PING PONG sulla Cilentana

BRIGANTI DI CARTONE

Dicono in Olanda: “Dio, creò la terra, gli Olandesi hanno creato l’Olanda”, facendo riferimento, non senza un’eccessiva autostima, al fatto che tre terzi della superficie del Paese sono stati strappati al mare. Mutuando la saggezza nordica, potremmo dire: “Dio, creò

Cilento: le vie del Signore sono finite

Così recitava il titolo del fortunatissimo film diretto ed interpretato da Massimo Troisi. Un film la cui trama niente ha a che fare con quella che è la nostra tragicommedia, tutta cilentana, neanche un po’ partenopea. Ma il titolo del

Il Sindaco Aloia risponde a La Mandragola

Ho letto con attenzione l’articolo pubblicato dalla Mandragolablog, e non posso non esprimere il mio profondo sdegno per quanto scritto, il mio grande rammarico per l’inesattezza di quanto espresso, e la mia grande amarezza per la ricostruzione non rispettosa dei

DISASTRI DELLA NATURA NEL CILENTO. Commenti dei lettori

DISASTRI DELLA NATURA NEL CILENTO? Opporsi alla forza della natura è umanamente quasi impossibile. Rimediare in qualche modo è invece possibile. L’uomo dovrebbe quindi innanzi tutto cercare, con tale intento, di prodigarsi diligentemente. Basti guardare le foto pubblicate che illustrano il disastro causato

Carfagna accusa il PD sulle frane (il video di SUDSOSTENIBILE)

  Durante la convention a Palazzo Alario di Ascea, l’on. Mara Carfagna – parlamentare di Forza Italia – ha rivolto dure critiche nei confronti dell’amministrazione regionale e provinciale di centro sinistra, colpevole, secondo l’onorevole, di aver disperso fondi utili alla

Pericolo! La strada può venire giù (video SUDSOSTENIBILE)

  Pericolo Cilentana: nel tratto delle due frane Agropoli Sud-Prignano può venire giù la strada

Tutti giù per terra: i lecchini non mancano mai!

Ebbene sì! Abbiamo avuto tanti apprezzamenti per l’articolo dell’altro ieri di Silvana Romano (Che figura di merda: c’erano i soldi e nessuno lo sapeva!) ma anche tante osservazioni pungenti, in verità dettate da malcelati interessi. Eppure l’articolo ha riportato esattamente

L’elenco delle strade finanziate nei 27,6 Ml

Ecco l’elenco delle strade cilentane che rientreranno nel finanziamento di 27,6 ml di euro per la viabilità in provincia di Salerno:   SP 82 Policastro – Santa Marina; SP 101; SR ex SS n. 447 nel Comune di San Mauro

Che figura di merda: c’erano i soldi e nessuno lo sapeva!

C’erano i soldi e nessuno lo sapeva. Non lo sapeva il vicepresidente del consiglio regionale Antonio Valiante, non lo sapeva il consigliere regionale Luigi Cobellis, né Mario Fariello, altro rappresentante a Palazzo Sant’Agostino; non lo sapeva l’onorevole Gianfranco Valiante, non

Sorpresa: 27 milioni di euro per la viabilità (il video di SUDSOSTENIBILE)

  Nella mattinata di ieri, durante un incontro dei sindaci e rappresentanti politici nell’aula consiliare di Velina, a Castelnuovo Cilento, la notizia di uno stanziamento di 27 ml di euro per la viabilità della Provincia di Salerno di cui 5,5

Viabilità: nuove opere senza manutenere quelle già esistenti (il video di SUDSOSTENIBILE)

Sembra che in provincia si sia costruito di tutto, senza manutenere le opere già realizzate, il paradosso dell’isolamento.

Cilento sgarrupato

Al ritorno l’altro ieri da Salerno, arrivato ad Agropoli, ho trovato la sgradevole sorpresa della chiusura totale della cilentana. Superato l’iniziale disappunto, ho pensato che finalmente avevano dato inizio ai lavori di riparazione, dopo un anno di disagi, e che

Cilentana, chiusura definitiva (il video di SUDSOSTENIBILE)

Piove, governo ladro! (Il dissesto delle strade cilentane)

Chiuse al traffico, in entrambe le direzioni, la strada statale 19 “delle Calabrie ” nel Comune di Auletta. Chiuse al traffico veicolare le arterie stradali Gioi-Cardile, Orria-Perito e Orria-Omignano. Voragine nell’asfalto sulla strada provinciale 267, meglio conosciuta con il nome

“Noi qui siamo poveri”

Dice bene Silvana Romano nel suo graffiante e lungimirante articolo : “mandiamoli via i signori, i vassalli, i valvassori, i valvassini, i fanti e i cavalieri…”. Mandiamoli via: quelle teste coronate, quelle regine, quelle eccellenze che si sono inghirlandate su

Pulizie di inizio anno

Col nuovo anno mandiamo via i signori, i vassalli, i valvassini e i valvassori, i fanti e i cavalieri Eccoci giunti  alla fine di un altro anno straordinario di bruttezze. La triste parodia di anno medioevale. Tra fanti, lestofanti e

Una rotonda sul nulla

Guglielmo Epifani, già segretario dalla Ggil, parlamentare del PD, chiude, a Vallo della Lucania, Festambiente 2013. Tra un assist a Cuperlo e l’altro, ritrova le sue origini nel mondo cilentano e ricorda la sua origine di Sacco. Tra i mali

Benvenuti al Sud?