Cilento sgarrupato

Al ritorno l’altro ieri da Salerno, arrivato ad Agropoli, ho trovato la sgradevole sorpresa della chiusura totale della cilentana. Superato l’iniziale disappunto, ho pensato che finalmente avevano dato inizio ai lavori di riparazione, dopo un anno di disagi, e che la chiusura totale poteva anche starci.

Già, a pensarci bene,  nessun disagio può scalfire la bellezza del Cilento. E io, son nato a lo Ciliento e me ne vanto!

Cosa ci manca nel  Cilento? Le strade poi mica sono tutto, poco importa che d’oggi in avanti per andare in città dobbiamo ripercorre la vecchia SS18… anzi no, è chiusa tra Ogliastro e Prignano… vabbè, bazzecole…il Cilento è magnifico comunque. E io, son nato a lo Ciliento e me ne vanto!

Vero, ci sono problemi per andare a Pisciotta, salvo fare il giro dell’intera superstrada. Vero, ci sono disagi sulla litoranea da Acciaroli ad Agropoli, ma nel Cilento non ci sono solo le strade impercorribili, che diamine! C’è Elea, stupenda, patria di Parmenide e Zenone, e passeggiando tra sue rovine respiri quell’aria di filosofia e scuola medica che ci hanno resi famosi nel mondo. Poco importa che non puoi vedere la fonte o le terme perché chiuse e coperte di erbacce, sempre Elea è! Sempre Cilento è! E io, son nato a lo Ciliento e me ne vanto!

Peccato per tutti quei giovani cilentani che di recente hanno preso la via dell’estero, a fare i camerieri a Londra o in Germania… là mica hanno il nostro sole, il nostro mare, i nostri cibi; certo, avranno i soldi, potranno comprarsi una macchina, magari manderanno anche qualcosina a casa, e poi? Non avranno il Cilento. E io, son nato a lo Ciliento e me ne vanto!

E i servizi, infine, vuoi mettere i servizi? Abbiamo, ad esempio, la più grande struttura sanitaria del territorio, il San Luca di Vallo. Un carrozzone riempito per anni di raccomandati che ha sprecato centinaia di milioni in commesse e appalti discutibili, polo di riferimento del clientelismo politico. Dove magari, se entri in psichiatria, ti lasciano quattro giorni legato e senza cibo e acqua. E poco importa se muori, sempre polo di eccellenza è! Polo di eccellenza del Cilento.

E ancora bla bla bla…dal Parco alle comunità montane, dalla Provincia ai consorzi idrici con acqua pubblica a pagamento, serie infinita di mortificazioni. E io che son nato a  lo Ciliento, ditemi, di che cazzo mi devo vantare?

[avatar user=”nicobot” size=”thumbnail” /]

 Nicola Botti

8 Commenti per Cilento sgarrupato

  1. remigio montestella ha detto:

    Sto ancora ridendo….ma amaramente.
    Comunque, sono andato a rivedere i versi di quella famosa canzoncina cilentana, scritta dal maestro De Vita, da cui è scaturita la sua gustosa ed efficace riflessione.
    Ebbene ho scoperto che la prima parte del ritornello “SO’ NATO A LU CILIENTO” è scritta a caratteri maiuscoli, mentre la seconda parte “…e me ne vanto” in minuscolo. Evidentemente il bravo maestro, già allora, quando scrisse quei versi, aveva avuto un brutto presentimento, aveva percepito che c’era qualcosa che non andava e che, tutto sommato, era meglio non enfatizzare quel “vanto”.
    Comunque, a parte gli scherzi, io sono sicuro che lei, nonostante tutto, sia orgoglioso di essere Cilentano.

    • nicola botti ha detto:

      De Vita era un grande, uno dei tanti talenti cilentani che hanno amato la loro terra senza avere la soddisfazione di vederla crescere. Certo che sono orgoglioso di essere nativo del Cilento, ma dobbiamo smetterla di riempirci la bocca di mare terra ed aria quasi a voler coprire il degrado generale del territorio. E fa rabbia, ad esempio, vedere cosa sono capaci di tirare fuori dal punto di vista economico e del turismo da quelle schifo di spiagge in Romagna e noi fermi al palo sempre in attesa di qualcosa che non arriva mai; e mi chiedo cosa farebbero se avessero le nostre di spiagge?
      Ma non ci arrendiamo. Avanti.

  2. Aaronphymn ha detto:

    wh0cd164142 [url=http://ventolinprice18.us.com/]buy ventolin inhaler without prescription[/url]

  3. Michaeljaria ha detto:

    wh0cd164142 [url=http://genericcelebrex.doctor/]celebrex no prescription[/url] [url=http://cheapcephalexin.doctor/]cheap cephalexin[/url] [url=http://buypyridium.doctor/]pyridium[/url] [url=http://buyprovera.doctor/]provera[/url] [url=http://generictrazodone.doctor/]buy trazodone online[/url] [url=http://femaleviagra.doctor/]here i found it[/url] [url=http://genericabilify.doctor/]abilify[/url]

  4. Michaeljaria ha detto:

    wh0cd164142 [url=http://genericlexapro.doctor/]generic lexapro[/url] [url=http://buymethotrexate.doctor/]methotrexate[/url] [url=http://cheaplevitra.doctor/]cheap levitra[/url] [url=http://buyvpxl.doctor/]vpxl[/url] [url=http://genericdiclofenac.doctor/]diclofenac price[/url]

  5. Aaronphymn ha detto:

    wh0cd164142 [url=http://cephalexin2018.us.com/]cephalexin[/url]

  6. Aaronphymn ha detto:

    wh0cd164142 [url=http://sildenafilcost2018.us.com/]sildenafil 100mg[/url]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.